3D Modeling & Printing Club
3D Modeling & Printing Club

Per chi è?
Per le classi terze, quarte e quinte della Scuola Primaria, la Scuola Secondaria di 1° grado e le classi del biennio della Scuola Secondaria di 2° grado.
Quanti incontri sono?
Un incontro di 3 ore presso Il_Laboratorio (per le classi della Scuola Primaria è possibile richiedere una versione ridotta dell’attività della durata di 2 ore).

Cosa succede?
Un percorso di introduzione al mondo della computer grafica finalizzata alla realizzazione di modelli tridimensionali “stampabili” con le stampanti 3D ed il loro principio di funzionamento (sistemi di stampa ad estrusione).

L’elaborazione digitale delle immagini al computer o con supporti mobile come i tablet e gli smartphone, è un’attività ormai largamente diffusa e la semplicità di utilizzo di programmi ed app per disegnare e realizzare fotomontaggi (con licenza d’utilizzo gratuita o a pagamento), l’ha resa facilmente accessibile sia a livello amatoriale e di intrattenimento, che nell’ambito dell’educazione scolastica; cos’è un pixel ormai lo sanno quasi tutti (grafica “scalare” o “raster”). Meno immediato è forse il concetto di grafica “vettoriale”, largamente impiegata in ambito professionale, ma in entrambi i casi si parla sempre e comunque di immagini bidimensionali. Un altro ramo della grafica digitale che negli ultimi anni ha conosciuto uno sviluppo impressionante è quello della grafica 3D, che si pone l’obiettivo di realizzare modelli digitali tridimensionali.

Sempre in questi ultimi anni la tecnologia delle stampanti 3D ha visto la diffusione di macchine decisamente più economiche e esemplici da usare rispetto a quanto in uso nell’industria, al punto che sono disponibili in vendita anche nelle catene della grande distribuzione di elettronica ed elettrodomestici.

Con 3D Modeling & Printing Club scopriremo in modo semplice cosa sono i “poligoni” che rappresentano i “voxel” (i pixel 3D) e come funzionano alcuni programmi di modellazione 3D come Blender o la suite di 123D; cosa vuol dire “scansione” 3D e come questi oggetti virtuali possono essere realizzati da stampanti che “sciolgono” in sottili fili e piccole gocce di materiale plastico (estrusione); in particolare capiremo come funziona la stampante 3DRAG della famiglia RepRap (cioè una stampante in grado di autoreplicarsi con materiale biodegradabile!).

Quanto costa e quando si può prenotare?
L’attività ha un costo di 8, 50€ ad alunno (per le classi della Scuola Primaria che richiedono la versione ridotta, l’attività ha un costo di 6,00€) e si può prenotare il martedì o il giovedì mattina dalle 9:30 alle 12:30.